3247746607

Lettera Aperta a Vladimir Putin da parte di USPL

lettera aperta putin uspl
Condividi se ti piace:

62 / 100
Tempo di lettura: 2 minuti

ajax loader

Il presidente dell’Associazione USPL Unione Sindacale Per La Libertà, delibera e sottoscrive una lettera aperta diretta al Presidente dellla Federazione Russa Vladimir Putin, in nome e per conto di molti, tanti, Siciliani ed Italiani che si identificano con quanto segue.

uspl logo solo scudo ok

LETTERA APERTA A VLADIMIR PUTIN

DI GIADONE GIUSEPPE ADRIANO – PRESIDENTE DI USPL UNIONE SINDACALE PER LA LIBERTA’

Illustrissimo Vladimir Putin,
Presidente della Federazione Russa,
Capo della Coalizione del Fronte Popolare Panrusso;

Le scrivo queste poche righe a nome di diverse migliaia di cittadini siciliani e quindi italiani.
In Italia stiamo assistendo a una costante e continua crescita di violenza e diffusione di odio, dapprima per via del Covid e oggi in seguito alla guerra, seguita anche da molta violenza verbale.
I suoi nemici qui in Italia sono anche i nostri, basta leggere le testate giornalistiche italiane vendute al sistema e sovvenzionate da esso.
Non siamo ucraini, non siamo russi, non siamo americani, nè tantomeno ci sentiamo europei, poichè siamo degli ostaggi non protetti dall’Europa in mano a dei falsi rappresentanti, esattamente come quello ucraino di Volodymyr Zelens’kyj, ma per di più qui non eletti dal popolo già da tempo.
Il presidente Draghi Mario, non è altro che un vile affarista al soldo dei più ignobili interessi transnazionali, non rappresenta e non rappresenterà mai il popolo italiano. Perciò, non consideri mai, in alcun modo, gli italiani nemici della Russia.

Lettera aperta a Vladimir Putin – Italia, 28 febbraio 2022


Condividi se ti piace:

Partecipa alla discussione scrivendo un commento

>
Il nostro team di assistenza clienti è qui per rispondere alle tue domande. Chiedici qualsiasi cosa!