3247746607

GEOINGEGNERIA: PRESSIONI PER CONVINCERE CHE SI TRATTA DI COSA GIUSTA

8 Aprilee 2024 di admin GEOINGEGNERIA SOLARE: PRESSIONI PER CONVINCERE CHE SI TRATTA DI COSA Continua a Leggere

GEOINGEGNERIA - IRRORAZIONE AEREA DI AEROSOL CON DIOSSIDO DI ZOLFO

8 Aprilee 2024 di admin GEOINGEGNERIA - IRRORAZIONE AEREA DI AEROSOL CON DIOSSIDO DI ZOLFO
INQUINANTE
Continua a Leggere

MAPPA INTERATTIVA ESPERIMENTI GEOINGEGNERIA

8 Aprilee 2024 di admin MAPPA INTERATTIVA ESPERIMENTI GEOINGEGNERIA
LA MAPPA DEL MONDO DOCUMENTA RICERCHE, ESPERIMENTI
Continua a Leggere

{{title}}

{{date}} di {{author_name}} {{content:words:10}} Continua a Leggere

6G: ACCORDO UE - STATI UNITI (5 aprile 2024)

7 Aprilee 2024 di admin 6G: ACCORDO UE - STATI UNITI (5 aprile 2024)
Importanti sviluppi
Continua a Leggere

GUERRA ALLA PEDOPORNOGRAFIA NELLE SCUOLE

7 Aprilee 2024 di admin GUERRA ALLA PEDOPORNOGRAFIA NELLE SCUOLE
Valentina Poppa: Le direttive dell’OMS- agenda
Continua a Leggere

MI CHIEDONO SE ENTREREMO IN GUERRA CONTRO LA RUSSIA

7 Aprilee 2024 di admin MI CHIEDONO SE ENTREREMO IN GUERRA CONTRO LA RUSSIA
LA NATO
Continua a Leggere

{{title}}

{{date}} di {{author_name}} {{content:words:10}} Continua a Leggere

{{title}}

{{date}} di {{author_name}} {{content:words:10}} Continua a Leggere

{{title}}

{{date}} di {{author_name}} {{content:words:10}} Continua a Leggere

Vuoi fare una ricerca nel web senza censura dopo il 2020? Ecco i motori di ricerca senza censura e quali sono invece da evitare

google censura
Condividi se ti piace:

Tempo di lettura: 7 minuti

loading

I motori di ricerca più famosi come Google, Bing e Duckduckgo ti permettono di trovare solo quello che a loro va bene. Sei libero di non credere a quello che diciamo ma prova tu stesso a cercare parole come “danni da vaccino”, “finta pandemia”, “sionismo”, tanto per citarne alcune e vedrai la differenza abissale tra i risultati di ricerca dei siti di regime e di quelli liberi e indipendenti. Leggi l’articolo adesso per saperne di più!

Sponsorizzato

 

Vuoi fare una ricerca nel web? Ecco i motori di ricerca senza censura e quali sono invece da evitare

Sei sicuro di trovare tutto quello che stai cercando? Credi che la ricerca nel web non sia pilotata?

Purtroppo non è una teoria del complotto né il parere di un folle; i motori di ricerca più famosi come Google, Bing e Duckduckgo godono di una pessima fama, ovvero, ti permettono di trovare solo quello che a loro va bene.

Sono motori di ricerca di proprietà dei governi di conseguenza, se un governo è in dittatura una delle armi migliori è quella della censura.

In questo periodo dittatoriale, Google e gli altri motori di ricerca citati nascondono le notizie che osano mettere in dubbio l’efficacia dei vaccini, le malefatte dei governi, la frode elettorale delle ultime elezioni americane, censurano le vere notizie sui dati dei contagi del Covid-19 e tanto ma… tanto altro.

sei sicuro di trovare tutto quello che stai cercando? credi che la ricerca nel web non sia pilotata? motori di ricerca sicuri

Sei libero di non credere a quello che dico ma prova tu stesso a cercare parole come “danni da vaccino”, “finta pandemia”, “sionismo”, tanto per citarne alcune e vedrai la differenza abissale tra i risultati di ricerca dei siti di regime e di quelli liberi e indipendenti.

Lo stesso vale per tante altre ricerche che non riguardano necessariamente le teorie del complotto. Se ad esempio stai cercando un’app per vedere le partite in streaming in modo illegale, su Google, Bing e Duckduckgo farai molta più fatica a trovarle.

Perché non utilizzare questi motori di ricerca?

  • Google: il più censurato di tutti. Filtra solo le notizie che vanno bene al regime;
  • Bing: di proprietà di Bill Gates, colui che ci vuole vaccinare tutti usandoci come vere e proprie cavie umane;
  • Duckduckgo: Wikipedia sostiene che sia stato fondato da Gabriel Weinberg ma vari gruppi indipendenti sostengono che dietro ci sia Soros, uno degli uomini più ricchi del pianeta la cui fama non è per niente apprezzata dai cosiddetti “complottisti” ma non solo da loro…

google il motore di ricerca più censurato di tutti filtra solo le notizie che vanno bene al regime

Motori di ricerca sicuri e senza censura

  • Qwant: motore di ricerca europero, molto veloce, discreto e sicuro
  • Gibiru: ti protegge dalla privacy e raggira le censure. Attivo dal 2009
  • Ecosia: motore di ricerca che promuove la piantagione di nuovi alberi
  • Startpage: è basato su Google ma protegge la tua privacy
  • Swisscows: motore di ricerca svizzero che raggira i siti con contenuti pornografici
  • SearchEncrypt: metaserach engine che protegge le ricerche con opzioni di “cleaning” a fine ricerca
  • Yandex: questo motore di ricerca è ottimo ma predilige contenuti a sfondo sessuale. Lo sconsigliamo e per saperne di più ti invitiamo a leggere qui di seguito.

Il motore di ricerca Yandex mostra risultati a sfondo sessuale e…

Per via della pesante censura adottata dai motori di ricerca Google, Bing e DuckDuckGo, molti utenti stanno sperimentando soluzioni alternative ma fate attenzione a Yandex e ai suoi contenuti vietati ai minori.

Ti è mai capitato di utilizzare il motore di ricerca Yandex? Bene, non farlo assolutamente se sei accanto ad un minore. I risultati delle ricerche molto spesso potrebbero mostrarti contenuti a sfondo sessuale o peggio ancora immagini molto vicine alla pedofilia.

Insomma, tutta roba che non ha nulla a che vedere con ciò che stai cercando. E il fatto è alquanto imbarazzante!

Sul mio smartphone che utilizzo costantemente un pò per tutto, ero intento a cercare le immagini della “Gioconda”; come al solito ho utilizzato il browser Yandex che utilizzo volutamente con il motore predefinito della casa.

Ho scelto di non impostare Google o Bing perché ero curioso di vedere quali risultati di ricerca mi offrisse questo “search engine” ma da subito ho notato qualcosa di strano.

Yandex tende a mostrare molto spesso contenuti a sfondo sessuale negli intermezzi delle ricerche e questa è una cosa un tantino anomala. 🤔

Facendo qualche ricerca su internet non ci ho messo molto a trovare articoli in cui viene riportato che Yandex tende con troppa facilità a mostrare immagini di foto di abuso di minori e altri articoli in cui viene giudicato come “un motore di ricerca per pedofili”.

Al tal proposito c’era anche un documentario che purtroppo non trovo più in quanto è stato censurato da YouTube.

Al di là di queste accuse infamanti che non mi sento in dovere di giudicare, mi chedo per quale motivo se provo a cercare “Monnalisa” e clicco su “Immagini” mi vengono fuori foto di bambini?

il motore di ricerca yandex mostra risultati a sfondo sessuale

E ancora, perché se provo a cerca le immagini di “bimbo che piange” mi saltano fuori le foto di una Barbie vivente super maggiorata?

yandex tende a mostrare molto spesso contenuti a sfondo sessuale

E perché se cerco semplicemente “Whatsapp” dopo poche immagini mi compare una bambina sul letto con il volto oscurato?

yandex tende con troppa facilità a mostrare immagini di foto di abuso di minori e altri articoli in cui viene giudicato come un motore di ricerca per pedofili

Sul motore di ricerca Yandex questi episodi sono all’ordine del giorno, nonostante nelle impostazioni del browser, sia di default abilitata l’Italia come zona di ricerca. Onde per cui, senza voler accusare nessuno o fare supposizioni, le domande che mi pongo sono le seguenti:

  • Che algoritmo utilizza Yandex?
  • Perché questi risultati non compaiono assolutamente negli altri motori di ricerca?
  • Che nesso hanno le mie ricerche con i risultati ottenuti?

Se tutto questo ti sembra assurdo, visita il sito https://yandex.com/images, scrivi una delle parole chiave da me testate e vedrai che quanto riportato corrisponde al vero. Il link è già predisposto per ricercare le immagini.

Non credo che queste ricerche siano “normali” e sono del parere che le autorità competenti dovrebbero prendere in mano la situazione e provvedere al più presto a “regolamentare” questo motore di ricerca.

Esprimi il tuo parere!

Lascia un commento nell’apposita sezione “Commenti” che trovi più in basso.

Per qualsiasi domanda, informazione o assistenza nel mondo della tecnologia, puoi inviare una email all’indirizzo [email protected].

Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulla stella per votarla!

Voto medio / 5. Conteggio voti:

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Visto che hai trovato utile questo post...

Seguici sui social!

Ci dispiace che questo post non ti sia stato utile!

Miglioriamo questo post!

Ci racconti come possiamo migliorare questo post?


Questo articolo ha una valutazione di

()

Valutalo, dopo averlo letto, alla fine dell’articolo.

Spendi i prossimi 2 minuti a fare una donazione a Uspl.it, e passerai i prossimi 12 mesi fiero di essere stato fra quelli che non hanno mai smesso di credere, neppure per un secondo, che prima o poi il cambiamento sarebbe arrivato. Grazie, come sempre!

Sostienici

IMPORTANTE: le opinioni espresse nelle interviste, negli interventi, negli editoriali e in tutti i contenuti pubblicati sulle piattaforme di pertinenza, non rispecchiano necessariamente le opinioni dell’Associazione USPL e dei membri del consiglio direttivo.

C’È UNA SOLA ASSOCIAZIONE SINDACALE LIBERA E INDIPENDENTE: TI SEI RICORDATO DI SOSTENERLA?

Sostieni USPL con la tua donazione, basta un piccolo contributo, il tuo aiuto può fare la differenza.


Fino al nostro ultimo aggiornamento, avvenuto il 8 Aprile 2024 @ 10:37, abbiamo realizzato un totale di 144 articoli, per un totale di 344,203 parole, all’interno di 25 categorie e abbiamo un totale di 21 utenti registrati al nostro portale di informazione libera.

E vi abbiamo mostrato in maniera integrale quello che da nessun altra parte sul web avreste mai visto. Tantissimi italiani che hanno seguito o seguono i nostri contenuti, li hanno trovati interessanti.

Tutto questo, lo abbiamo realizzato solo con le vostre donazioni. Per essere indipendenti. Per non avere debiti, né di riconoscenza, né finanziari.

Se credi che il nostro lavoro sia importante, ricordati di sostenerlo, perchè ci sono cose nella vita di cui si sente la mancanza solo quando non ci sono più e 25 donatori, che hanno effettuato 31 donazioni, donandoci un totale di 787,38 € hanno già creduto in noi e in quello che sinora abbiamo fatto e faremo in futuro.

Scegli di supportare il nostro lavoro contribuendo a coprire le spese di gestione del sito web, del blog, i vari progetti, partecipazione a iniziative, eventi accessibili e manifestazioni che intendiamo promuovere.



Cause che necessitano la tua urgente attenzione

Dona con PayPal o Carta di credito qui di seguito:


Oppure dona con Bonifico Bancario:



È possibile sostenere l’associazione USPL Unione Sindacale Per La Libertà attraverso una donazione, basta un piccolo contributo, il tuo aiuto può fare la differenza.


Ecco l’albo d’oro dei cavalieri di USPL, che stanno combattendo la battaglia della libertà di informazione:

  1. Maken Staniscia

    100,00 €
    Dobbiamo andare avanti fiduciosi in ciò che crediamo e facciamo
  2. Gianfranco Cilia

    50,00 €
  3. Cristian Patti

    20,00 €
  4. Anonimo

    13,00 €
  5. Anonimo

    2,38 €
    Bravissimi
  6. Anonimo

    42,00 €
    bravissimi
  7. Mario Principato

    30,00 €
  8. Anonimo

    20,00 €
  9. Davide Piccione

    5,00 €
  10. salvatore vitaliti

    5,00 €
  11. Maria Grazia Costa

    5,00 €
  12. Sonia Vitale

    5,00 €
  13. Anonimo

    5,00 €
  14. Maria Carmela Pardi

    15,00 €
  15. Claudia Baldini

    25,00 €
    Bravi
  16. Nadia Castello

    20,00 €
  17. Maken Staniscia

    180,00 €
  18. Maria Grazia Costa

    10,00 €
  19. Gabriella Strangis

    5,00 €
  20. Emilia Galanti

    5,00 €
  21. Giulia Abbate

    5,00 €
  22. salvatore vitaliti

    20,00 €
  23. Eva Intagliata

    50,00 €
  24. Alessia Cesare

    10,00 €
  25. Gianfranco Cilia

    100,00 €
  26. Giuseppe Scarlata

    20,00 €
  27. Giovanna Cravotta

    10,00 €
  28. Salvatore Ruben Spatola

    5,00 €
  29. Angela Rindone

    5,00 €


Gentile lettore,

voglio esprimere la mia più sincera gratitudine per aver visitato questa pagina e per il contributo che stai per concedere al sito Uspl.it, noi non abbiamo sponsor o altri contributi tranne il tuo, con la tua donazione ci aiuterai ad andare avanti per fornire quell’informazione libera in cui noi tutti crediamo.

Sostieni il uspl.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per garantire un’informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale, delle azioni atte a far crollare l’economia e molti altri temi da un’altra prospettiva è rischioso.

Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l’informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream.

Diventa anche tu sostenitore de uspl.it e difendi l’informazione libera!

A nome di tutta la direzione, Grazie!



Condividi se ti piace:

Partecipa alla discussione scrivendo un commento

>