You dont have javascript enabled! Please enable it! Focus - USPL Unione Sindacale Per La Libertà - Associazione Sindacato Caltanissetta
3247746607

Focus

GEOINGEGNERIA – IRRORAZIONE AEREA DI AEROSOL CON DIOSSIDO DI ZOLFO

loading

GEOINGEGNERIA – IRRORAZIONE AEREA DI AEROSOL CON DIOSSIDO DI ZOLFO

INQUINANTE ATMOSFERICO
DIOSSIDO DI ZOLFO

La fonte
https://www.pca.state.mn.us/pollutants-and-contaminants/sulfur-dioxide#:~:text=Assido%20di%20zolfo%20(SO2)%2C%20a,altri%20materiali%20contenenti%20zolfo

L’anidride solforosa (SO2), un gas tossico maleodorante, fa parte di un gruppo più ampio di sostanze chimiche chiamate ossidi di zolfo. Questi gas, in particolare l’SO2, vengono emessi dalla combustione di combustibili fossili o altri materiali che contengono zolfo.

L’ANIDRIDE SOLFOROSA può danneggiare alberi e piante, inibire la crescita delle piante e danneggiare ecosistemi e corsi d’acqua sensibili. Può anche contribuire alle malattie respiratorie e aggravare le condizioni cardiache e polmonari esistenti.

FONTI
L’SO2 è presente nelle emissioni delle centrali elettriche, degli impianti di lavorazione e fusione dei metalli e dei veicoli. I veicoli e le attrezzature diesel erano una delle principali fonti di S02, ma le normative federali per ridurre lo zolfo nei carburanti diesel hanno ridotto significativamente le emissioni. Come il biossido di azoto, il biossido di zolfo può creare inquinanti secondari, come aerosol di solfati, particolato e piogge acide, una volta rilasciati nell’aria.

SALUTE UMANA E PREOCCUPAZIONI AMBIENTALI
La pioggia acida può danneggiare alberi e piante, inibire la crescita delle piante e danneggiare ecosistemi e corsi d’acqua sensibili. L’anidride solforosa contribuisce inoltre alla formazione di fitte nebbie e smog.

L’anidride solforosa contribuisce alle malattie respiratorie rendendo la respirazione più difficile, soprattutto per i bambini, gli anziani e le persone con patologie preesistenti. Esposizioni più lunghe possono aggravare le condizioni cardiache e polmonari esistenti.>>

Leggi di più

MAPPA INTERATTIVA ESPERIMENTI GEOINGEGNERIA

loading

MAPPA INTERATTIVA ESPERIMENTI GEOINGEGNERIA

LA MAPPA DEL MONDO DOCUMENTA RICERCHE, ESPERIMENTI E PROGETTI DI SVILUPPO DELLA GEOINGEGNERIA
https://www.geoengineeringmonitor.org/2021/10/geoengineering-map-explainer/
La geoingegneria climatica si riferisce a schemi su larga scala di intervento negli oceani, nel suolo e nell’atmosfera terrestre con l’obiettivo di ridurre gli effetti del cambiamento climatico, solitamente temporaneamente. La mappa mondiale interattiva sui progetti di ricerca e sugli esperimenti di geoingegneria , preparata dalla Fondazione Heinrich Böll e dal gruppo ETC, fa luce sull’allarmante espansione della ricerca e della sperimentazione di geoingegneria.

Si basa su una precedente mappa di Earth Systems Experimentation pubblicata nel 2012. Quella mappa originale documentava circa 300 progetti ed esperimenti legati al campo della geoingegneria. Quasi un decennio dopo, sono stati identificati più di 1.600 progetti di questo tipo, compresi quelli passati, in corso e pianificati. Tuttavia, non esistono registrazioni complete dei progetti di geoingegneria, quindi questa mappa è necessariamente incompleta.

Leggi di più

LA GEOINGEGNERIA È UN’OPERAZIONE MILITARE

loading

IL PROGRAMMA DI RICERCA SULLA “GEOINGEGNERIA SOLARE” (OSCURARE IL SOLE) DI HARVARD È FINANZIATO DALLE SEGUENTI FONDAZIONI E INDIVIDUI. TUTTE LE DONAZIONI SONO REGALI FILANTROPICI

Provate ad immaginare il mare di soldi che ruota attorno a questa faccenda. Per cui abbiamo la risposta alla domanda: “Ma i piloti, politici, funzionari, burocrati non vivono sotto lo stesso cielo che irrorano?”

Harvard’s Solar Geoingeneering Research Program
https://geoengineering.environment.harvard.edu/funding

Link traduzione in italiano:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:0a3c3e94-b5cb-4a9d-bfa9-2ecf58e21de5

Leggi di più

LA GEOINGEGNERIA È UN’OPERAZIONE MILITARE

loading

LA GEOINGEGNERIA CAUSA UN RISCALDAMENTO INDOTTO E LA DISTRUZIONE DELL’OZONO

Link articolo tradotto in italiano:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:04cc91d5-b909-4608-a770-f9295a94aba3

Link della notizia:
https://csl.noaa.gov/news/2023/390_1107.html#:~:text=6%20November%202023,part%20of%20the%20sun’s%20heat

Link originale dello studio sui danni all’ozono:
https://agupubs.onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1029/2023GL104726
Link dello studio in italiano:
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:622c6e84-12bc-40c6-a52b-cc72481055f6

<<In un nuovo studio pubblicato su Atmospheric Chemistry and Physics, gli scienziati del NOAA (National Oceanic and Atmospheric Administration) e del CIRES (Cooperative Institute for Research In Environmental Sciences), in collaborazione con la Cornell e l’Università dell’Indiana, hanno esaminato attentamente una serie di potenziali strategie di iniezione dell’aerosol.

Gli impatti dell’iniezione di aerosol nella stratosfera (SAI) sull’atmosfera e sul clima superficiale dipendono da quando e dove vengono iniettati gliaerosol, nonché dalla quantità di raffreddamento superficiale che si desidera ottenere.

L’iniezione di aerosol stratosferico (SAI), mira a imitare gli effetti di raffreddamento del pianeta delle eruzioni vulcaniche iniettando anidride solforosa direttamente nella stratosfera, dove forma aerosol di solfato che riflettono la luce solare. Sebbene l’obiettivo generale del SAI sia semplice (riflettere più luce solare), esiste un complesso mosaico di effetti collaterali e compromessi.

Leggi di più

LA GEOINGEGNERIA È UN’OPERAZIONE MILITARE

loading

Link del brevetto
https://patents.google.com/patent/US20100127224A1/en

Viene fornito un metodo per mitigare il riscaldamento globale. In tale metodo, le particelle fini possono essere iniettate o disperse nella stratosfera. Le particelle possono essere caratterizzate da un’emissività relativamente bassa nello spettro visibile e da un’emissività relativamente elevata alle lunghezze d’onda dell’infrarosso termico. In una particolare forma di realizzazione le particelle fini possono essere costituite prevalentemente da silice. In una forma di realizzazione particolare, le particelle fini di silice possono includere terra di diatomee (DE), che può o meno essere trattata termicamente prima dell’iniezione e della dispersione all’interno della stratosfera. In una forma di realizzazione, le particelle fini di silice possono includere almeno uno tra fumo di silice, silice pirogenica o quarzo in polvere.

Leggi di più

UNITÀ DI POTENZA AUSILIARIA (APU: AUXILIARY POWER UNIT)

loading

UNITÀ DI POTENZA AUSILIARIA (APU: AUXILIARY POWER UNIT) DA NON CONFONDERE CON I SISTEMI DI IRRORAZIONE DELL’AEROSOL

Link notizia
https://simpleflying.com/what-is-an-apu/

APU: IL PICCOLO MOTORE A TURBINA
<<Tutti i grandi aerei commerciali hanno un’unità di potenza ausiliaria a bordo, solitamente situata nella coda dell’aereo (sebbene alcuni jet regionali abbiano prese d’aria laterali). Si tratta di un piccolo motore a turbina, essenzialmente lo stesso design e funzionamento dei principali motori aeronautici ma su scala più piccola. Tuttavia, a differenza dei motori principali, l’APU non fornisce spinta (per questo sarebbe sbagliato chiamarlo motore a reazione). Invece, alimenta un generatore elettrico e fornisce la pressione dell’aria.>>

Leggi di più

LA GEOINGEGNERIA È UN’OPERAZIONE MILITARE

loading

PROJECT “SCoPEx”: STRATOSPHERIC CONTROLLED PERTURBATION EXPERIMENT
<<Gestione della radiazione solare (SRM): chi dovrebbe controllare il tempo?

<<Gestione della radiazione solare (SRM): chi dovrebbe controllare il tempo?
Nell’estate del 2017, uno scienziato dell’Università di Harvard di nome David Keith ha annunciato che avrebbe raccolto 20 milioni di dollari per un progetto chiamato SCOPEX – Stratospheric Controlled Perturbation Experiment. Il progetto prevederebbe il lancio di un razzo carico di aerosol di zolfo nell’alta atmosfera, l’esplosione del razzo e la dispersione delle sostanze chimiche.>>

Link per leggere la notizia in italiano:
https://www.facebook.com/share/p/hXsvqLHrQcvv1o5T/

Link originale della notizia:
https://www.oneearth.org/srm-who-should-control-the-weather/

Leggi di più

LA GEOINGEGNERIA È UN’OPERAZIONE MILITARE

loading

I DOSSIER

1) 28 REPORT CIA – DOSSIER SULLAGUERRA CLIMATICA URSS – USA
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:60def02c-f063-4cda-91ca-c43e8388b423

2) Rapporto del DEFENCE TECHNICAL INFORMATION CENTER: “Il tempo come moltiplicatore di forza – possedere il tempo nel 2025″ tradotto in italiano: https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:2a4ec18c-ba30-421e-bbf3-02509d4fef04

originale https://apps.dtic.mil/sti/citations/ADA333462

Link PDF Gen. Fabio Mini:
Rapporto “Weather as a Force Multiplier Owning the Weather in 2025
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:fa7ac4a7-0fdc-46c2-a93f-a3dc6aaac8ef

 OWNING THE WEATHER IN 2025‌ (che è un Project Air Force USA)
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:6b7aa4a6-96a2-43d7-9e30-b9c7be458a60

4) GEOINGEGNERIA – DOSSIER
Le pubblicazioni delle Università degli  Stati Uniti
https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:a9780825-4638-45b0-8ecc-c790be243c63

5) ONU: RICHIESTA MORATORIA E GOVERNANCE – Rapporto ONU “One Atmosphere” su richiesta governance

https://acrobat.adobe.com/id/urn:aaid:sc:EU:e785be20-1072-4c28-9736-e42d6b17ada0

Leggi di più

Il discorso trascritto di John F. Kennedy sulle società segrete e la libertà di stampa del 1961

loading

Il discorso di John F. Kennedy sulle società segrete e la libertà di stampa: Quando qualcuno vi chiama Complottista, fate leggere questo discorso citato da una persona che ha perso la sua vita per difendere la libertà di opinione e quando ascoltate dei politici parlare in nome di un qualsiasi potere costituito ad una platea di pecore che pendono dalle loro labbra, non abbiate paura di difendere a spada tratta la sola cosa che vi rende autentici membri del genere umano… il diritto di esprimere liberamente le proprie idee. Leggi l’articolo adesso per saperne di più!

Leggi di più

Il governo di Giorgia Meloni finanzia le scuole private e dimentica quelle pubbliche

loading

All’interno della legge di bilancio approvata dal Consiglio dei Ministri nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 novembre, il governo di Giorgia Meloni ha previsto un finanziamento di 70 milioni di euro agli istituti paritari. Il contributo annuo su cui potranno contare le scuole private sale dunque a 626 milioni di euro. La grande assente della prima manovra economica targata governo Meloni è stata l’istruzione pubblica. Leggi l’articolo adesso per saperne di più!

Leggi di più
>