3247746607

Petizione: No Green Pass in qualsiasi forma dopo la fine dell’emergenza. Firma la petizione!

petizione uspl green pass
Condividi se ti piace:

76 / 100
Tempo di lettura: 6 minuti

ajax loader

No green pass in qualsiasi forma dopo la fine dello stato di emergenza! Il green pass è una misura inutile che non ha limitato il contagio, mentre ha danneggiato pesantemente il sistema economico! FIRMA ANCHE TU ADESSO LA NOSTRA PETIZIONE! Leggi l’articolo per saperne di più!

Abbiamo raccolto 133 firme sinora di 300000 firme necessarie. Firma anche tu!

Questo articolo ha una valutazione di

4.8
(15)

Valutalo, dopo averlo letto, alla fine dell’articolo.

Spendi i prossimi 2 minuti a fare una donazione a Uspl.it, e passerai i prossimi 12 mesi fiero di essere stato fra quelli che non hanno mai smesso di credere, neppure per un secondo, che prima o poi il cambiamento sarebbe arrivato. Grazie, come sempre!

Sostienici

IMPORTANTE: le opinioni espresse nelle interviste, negli interventi, negli editoriali e in tutti i contenuti pubblicati sulle piattaforme di pertinenza, non rispecchiano necessariamente le opinioni dell’Associazione USPL e dei membri del consiglio direttivo.

No green pass, firma la petizione!

Vuoi contribuire con una donazione minima per far arrivare questa petizione nell’agenda dei decisori?

Ottenere supporto in modo tempestivo è fondamentale per il successo di una petizione.

Il tuo contributo può aiutare Uspl.it a raggiungere nuovi potenziali sostenitori in poche ore.

Contribuire ci permette di:

  • Promuovere la petizione su Uspl.it
  • Mandare la petizione via email ad altri utenti che potrebbero essere interessati.
    Entro poche ore, la petizione potrebbe raggiungere migliaia di sostenitori in più, se tutti contribuissero. Puoi aiutare questa petizione a raggiungere l’obiettivo di firme?

Ricevi sostegno anche da altre persone. Unisciti alle altre persone, contribuendo o condividendo per raggiungere l’obiettivo.

Sostienici

Il green pass è una misura inutile che non ha limitato il contagio, mentre ha danneggiato pesantemente il sistema economico! FIRMA ANCHE TU ADESSO LA NOSTRA PETIZIONE!

no green pass

USPL ha lanciato questa petizione e l’ha diretta a Corte Costituzionale, a Senato della Repubblica, a Parlamento Italiano, a Tribunale Internazionale dell’Aja e al Presidente della Repubblica.

Il green pass è una misura inutile che non ha limitato il contagio, mentre ha danneggiato pesantemente il sistema economico.

Il 31 marzo scade lo stato di emergenza. Basta tentennamenti e perdite di tempo: questo provvedimento va abolito immediatamente.

Obiettivi:

  1. Libertà di scelta per il vaccino
  2. No al Green Pass di qualsiasi forma (No GP e no SGP)
  3. Libertà di scelta sui tamponi
  4. Eiminazione di tutte le restrizioni a partire dal 1° Aprile, data in cui termina lo stato di emergenza
  • Considerato l’articolo 3 della Costituzione
  • Considerato l’articolo 13 della Costituzione
  • Considerato l’articolo 32 della Costituzione
  • Considerato l’articolo 120 della Costituzione
  • Considerato gli articoli 2, 5, 10/1, 21 della Convenzione di Oviedo
  • Considerato il Trattato di Norimberga
  • Considerato la legge n° 5 del 22/04/2001 Consiglio d’Europa e Parlamento Italiano
  • Considerato l’articolo 187 del Regolamento T.U.L.P.S. (R.D. 6.5.1940. n° 635)
  • Considerato l’articolo 9 della legge 194 del 1978
  • Considerato l’articolo 610 del Codice Penale

La petizione richiama le autorità a riconoscere come esistenti i diritti di libertà reclamati.
In mancanza, a definitivo chiarimento si proporrà questo testo di legge.

Articolo 1: La legge garantisce che ogni cittadino mantenga in ogni condizione la libera scelta nel sottoporsi o meno al vaccino, ovvero farmaco, ovvero trattamento sanitario, ovvero terapia genica attivi contro il Covid 19 e nuove forme virali che dovessero presentarsi nella società. Ivi comprese anche nuove forme di tipo malarico.

Articolo 2: La legge proibisce ogni forma di discriminazione o limitazione nei confronti dei cittadini che non si si siano sottoposti al vaccino, ovvero farmaco, ovvero trattamento sanitario, ovvero terapia genica attivi contro il Covid 19 e nuove forme virali che dovessero presentarsi nella società. Ivi comprese anche nuove forme di tipo malarico.
La legge dunque non consente la creazione di patenti, passaporti vaccinali o simili.

Articolo 3: La legge vieta, anche a livello di amministrazioni regionali o locali, enti, associazioni, organizzazioni, aziende pubblici o privati di creare Green Pass o passaporti vaccinali finalizzati ad identificare i cittadini che si siano volontariamente sottoposti, ovvero non sottoposti, al vaccino, ovvero farmaco, ovvero trattamento sanitario, ovvero terapia genica attivi contro il Covid 19 e nuove forme virali che dovessero presentarsi nella società.
Ivi comprese anche nuove forme di tipo malarico.

Articolo 4: È proibita ogni forma di discriminazione o limitazione nei confronti dei cittadini che non abbiano accettato di sottoporsi al vaccino, ovvero farmaco, ovvero trattamento sanitario, ovvero terapia genica attivi contro il Covid 19 e nuove forme virali che dovessero presentarsi nella società, comprese anche nuove forme di tipo malarico, in ambito:

  • lavorativo
  • sociale
  • ricreativo
  • sportivo
  • di accesso a servizi pubblici
  • di accesso ai servizi sanitari
  • di trasporti pubblici e/o privati
  • di accesso ai servizi di ristorazione e/o di tipo turistico o alberghiero anche a scopo lavorativo ed ogni in altra forma di aggregazione sociale

Articolo 5: È proibita ogni imposizione di sottoporre persone sane al tampone di rilievo al COVID 19 e nuove forme virali, ivi comprese anche nuove forme di tipo malarico, che dovessero presentarsi nella società.
In caso di patologia riscontrata la persona potrà scegliere la modalità con cui certificare la propria guarigione ovvero optare per la quarantena di 21 giorni come previsto dai protocolli in vigore.
Pertanto il rifiuto di sottoporsi al tampone stesso non potrà generare discriminazione o limitazione nei confronti dei cittadini che non abbiano accettato di effettuarlo in ambito:

  • lavorativo
  • sociale
  • ricreativo
  • sportivo
  • di accesso a servizi pubblici
  • di accesso ai servizi sanitari
  • di trasporti pubblici e/o privati
  • di accesso ai servizi di ristorazione e/o di tipo turistico o alberghiero anche a scopo lavorativo ed ogni in altra forma di aggregazione sociale

Fasi del progetto:

  1. Petizione on-line su piattaforma da inoltrare sia a livello governativo che ai tribunali che alla Corte Costituzionale

Nel caso la forma on-line non bastasse si passa a:

  1. Petizione cartacea da inoltrare ai soggetti indicati: Corte Costituzionale, Senato della Repubblica, Parlamento, tribunale Internazionale dell’Aia, Presidente della Repubblica

Nel caso anche questo passaggio non bloccasse la deriva legislativa verso obbligo o patente vaccinale:

  1. Deposito del testo di legge in linea con gli obiettivi che dovrebbe, grazie ai richiami a tutte le normative costituzionali ed internazionali, bloccare il tutto e ottenere l’approvazione del Parlamento.

In mancanza la proposta si trasformerà automaticamente in un Referendum propositivo (se in vigore il nuovo articolo 97 della Costituzione) o abrogativo se nel frattempo sarà stata approvata una legge contraria anche ad uno solo degli obiettivi indicati in questa Petizione.

Anche in questo caso si ritiene che la Corte Costituzionale grazie ai richiami a tutte le normative costituzionali ed internazionali dovrebbe bloccare il tutto ritenendolo inutile in quanto già le norme esistenti prevedono queste tutele.

Viceversa si andrà al voto.

I SOTTOSCRITTORI CHIEDONO L’ABOLIZIONE IMMEDIATA DEL GREEN PASS.


No al Green Pass in qualsiasi forma dopo la fine dell'emergenza

Questa petizione è chiusa.

Data di scadenza: Jun 15, 2022

Firme raccolte: 133

Obiettivo per le sottoscrizioni: 300000

133 signatures

Obiettivo per le sottoscrizioni: 300000


Ultime Firme Confermate e Valide
152 oana g. TORINO, TO Italy 24 Apr, 2022 - 14:34
151 Thomas M. Cesano Boscone, Milano Italy 21 Apr, 2022 - 01:30
150 Renzo U. Venezia, Venezia Italy 20 Apr, 2022 - 07:54
149 Patrizia M. Lonate Pozzolo, Varese Italy 12 Apr, 2022 - 10:39
148 Gloria F. Gorizia, Go Italy 11 Apr, 2022 - 18:47
147 Franca S. Piana degli Albanesi, Sicilia Italy 07 Apr, 2022 - 20:12
146 Rolf Alexandro C. Alghero, Sassari Italy 07 Apr, 2022 - 13:41
145 Stefania R. Carbonia, CI Italy 06 Apr, 2022 - 15:39
144 Mike S. Salerno, SA Italy 05 Apr, 2022 - 22:34
143 Alessandro R. Mogliano Veneto, TV Italy 05 Apr, 2022 - 13:48
142 Alessandro Z. Margno, Lecco Italy 04 Apr, 2022 - 21:38
141 Gabriella H. Milano , Milano Italy 04 Apr, 2022 - 21:36
140 silvia p. Villar Dora, TO Italy 04 Apr, 2022 - 17:17
139 Stefania B. Moncalieri , TO Italy 04 Apr, 2022 - 15:39
138 Samantha B. Parma, PR Italy 04 Apr, 2022 - 10:55
137 Christian C. Parma, PR Italy 04 Apr, 2022 - 09:47
136 Chiara G. Torino, Torino Italy 04 Apr, 2022 - 09:33
135 Pamela C. Montopoli in val d'Arno, HoPisa Italy 04 Apr, 2022 - 07:28
134 Svatava O. Grantorto, PADOVA Italy 04 Apr, 2022 - 06:53
133 Giuseppe D. Urbino , Pesaro Urbino Italy 04 Apr, 2022 - 06:02
132 adriana c. torino, torino Italy 04 Apr, 2022 - 03:47
131 Giorgia B. Piacenza , PC Italy 02 Apr, 2022 - 21:00
130 Attilio Z. Tombolo, Padova Italy 02 Apr, 2022 - 09:53
129 Serena C. Cermenate, CO Italy 01 Apr, 2022 - 22:39
128 Antonella T. Selvazzano Dentro, PD Italy 01 Apr, 2022 - 21:34

Quanto è stato utile questo post?

Clicca sulla stella per votarla!

Voto medio 4.8 / 5. Conteggio voti: 15

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Visto che hai trovato utile questo post...

Seguici sui social!

Ci dispiace che questo post non ti sia stato utile!

Miglioriamo questo post!

Ci racconti come possiamo migliorare questo post?


C’È UNA SOLA ASSOCIAZIONE SINDACALE LIBERA E INDIPENDENTE: TI SEI RICORDATO DI SOSTENERLA?

Sostieni USPL con la tua donazione, basta un piccolo contributo, il tuo aiuto può fare la differenza.


Fino al nostro ultimo aggiornamento, avvenuto il 23 Settembre 2022 @ 23:13, abbiamo realizzato un totale di 89 articoli, per un totale di 210,170 parole, all’interno di 10 categorie e abbiamo un totale di 42 utenti registrati al nostro social network dei leoni.

E vi abbiamo mostrato in maniera integrale quello che da nessun altra parte sul web avreste mai visto. Tantissimi italiani che hanno seguito o seguono i nostri contenuti, li hanno trovati interessanti.

Tutto questo, lo abbiamo realizzato solo con le vostre donazioni. Per essere indipendenti. Per non avere debiti, né di riconoscenza, né finanziari.

Se credi che il nostro lavoro sia importante, ricordati di sostenerlo, perchè ci sono cose nella vita di cui si sente la mancanza solo quando non ci sono più e 13 donatori, che hanno effettuato 13 donazioni, donandoci un totale di 346,79 € hanno già creduto in noi e in quello che sinora abbiamo fatto e faremo in futuro.

Scegli di supportare il nostro lavoro contribuendo a coprire le spese di gestione del sito web, del blog, i vari progetti, partecipazione a iniziative, eventi accessibili e manifestazioni che intendiamo promuovere.



Cause che necessitano la tua urgente attenzione

Dona con PayPal o Carta di credito qui di seguito:


Oppure dona con Bonifico Bancario:

Beneficiario: Soldo
IBAN: IT47Z03268223000VR000048486
BIC/Swift: SELBIT2BXXX
Banca: Banca Sella
Identificativo causale: 58321845
(Il codice identificativo causale è obbligatorio e va inserito così come mostrato, come causale per ogni bonifico)
Indirizzo banca: Piazza Gaudenzio Sella, 1 – 13900 BIELLA
Indirizzo beneficiario: C/O WeWork, 119 Marylebone Road, NW1 5PU London, UK


È possibile sostenere l’associazione USPL Unione Sindacale Per La Libertà attraverso una donazione, basta un piccolo contributo, il tuo aiuto può fare la differenza.


Ecco l’albo d’oro dei cavalieri di USPL, che stanno combattendo la battaglia della libertà di informazione:

  1. prova prova

    101,79 €
  2. Maria Grazia Costa

    10,00 €
  3. Gabriella Strangis

    5,50 €
  4. Emilia Galanti

    5,00 €
  5. Giulia Abbate

    5,00 €
  6. salvatore vitaliti

    20,00 €
  7. Eva Intagliata

    50,00 €
  8. Alessia Cesare

    10,00 €
  9. Gianfranco Cilia

    100,00 €
  10. Giuseppe Scarlata

    20,00 €
  11. Giovanna Cravotta

    10,00 €
  12. Salvatore Ruben Spatola

    5,00 €
  13. Angela Rindone

    5,00 €


Gentile lettore,

voglio esprimere la mia più sincera gratitudine per aver visitato questa pagina e per il contributo che stai per concedere al sito Uspl.it, noi non abbiamo sponsor o altri contributi tranne il tuo, con la tua donazione ci aiuterai ad andare avanti per fornire quell’informazione libera in cui noi tutti crediamo.

Sostieni il uspl.it, abbiamo bisogno del tuo aiuto: DONA

In tempi così difficili per garantire un’informazione contro il sistema e volta a smascherare i magheggi delle elite è sempre più difficile. Parlare del vaccino e della campagna vaccinale, delle azioni atte a far crollare l’economia e molti altri temi da un’altra prospettiva è rischioso.

Sostieni il duro lavoro che ogni giorno svolgiamo schierandoci contro quella logica che vede l’informazione passare addomesticata solo per i canali mainstream. Diventa anche tu sostenitore de uspl.it e difendi l’informazione libera!

A nome di tutta la direzione, Grazie!



Condividi se ti piace:

Partecipa alla discussione scrivendo un commento

>
Il nostro team di assistenza clienti è qui per rispondere alle tue domande. Chiedici qualsiasi cosa!